IoMeter 2G, dispositivo utente di Sinapsi, scelto da GECO.

Il 14 OTTOBRE 2020 è andato in onda su RAI3 , rubrica FUORI TG, il servizio dedicato al Progetto GECO iniziato nel settembre del 2019, si concluderà nel luglio 2022, per un periodo complessivo di 3 anni e che prevede, grazie all’utilizzo del dispositivo utente di Sinapsi ( IoMeter 2G ) , la gestione delle risorse energetiche di una comunità locale.

IL PROGETTO
GECO riduce le distanze tra produzione e consumo, coinvolgendo abitanti, attività commerciali e imprese del territorio per aumentare la generazione e l’autoconsumo delle energie rinnovabili nelle aree di Pilastro e Roveri (Bologna). Sulla scia delle recenti alterazioni legislative approvate nell’ambito del pacchetto sull’energia pulita (CEP) a livello europeo, GECO mira ad incentivare lo sviluppo del quadro normativo nazionale, fornendo supporto agli stakeholder nazionali (ARERA, GSE, RSE, Terna) per la creazione della nuova regolamentazione del settore energetico nel territorio italiano.

GECO è un insieme di soggetti, pubblici e privati, accomunati da un obiettivo condiviso: testare e sviluppare soluzioni innovative per rendere il sistema energetico locale più efficiente e resiliente, puntando sulla figura dei prosumers, cittadini che, svincolandosi dal ruolo di consumatori passivi, svolgeranno un ruolo attivo nel processo di creazione, produzione, distribuzione e consumo dell’energia. In rapporto sinergico tra loro, lavorano alla realizzazione del progetto:

AESS – Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile (coordinazione di progetto);
ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile;
UniBo – Università di Bologna.

Collaborano al progetto il CAAB – Centro Agro Alimentare di Bologna, l’Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro/Distretto Nord-Est e la Comunità di cittadini e imprese che hanno deciso di aderire alla comunità.

L’ estratto del servizio andato in onda su RAI 3 , dove si capisce la parte fondamentale del dispositivo utente nella realizzazione dei progetti come le comunità energetiche.